0Followers

DESTINAZIONI TOP

Mail: inirpinia@gmail.com

SALE

Altavilla Irpinia

Il territorio comunale si sviluppa su tre colli dominanti la media valle del Sabato; ed è ben protetto alle spalle dalla cresta montuosa di Toro, San Mango e Sassano.

Le origini di Altavilla sono certamente antiche in quanto si ritiene che Virgilio l’abbia menzionata nell’Eneide, col nome di Poetilia. Certamente, molto più tardi, nel 1882 Giovanni Verga vi ci ambientò il romanzo “Il marito di Elena”.

Le prime evidenze storiche risalgono invece al castello, denominato di Altacauda, che in epoca longobarda esisteva nell’attuale territorio comunale. Si arrivò poi, dopo alterne vicende, nel XII secolo alla dominazione dei Normanni. Successivamente il feudo contenente tale nucleo abitato passò alla famiglia De Capua e solo allora si giunse al nome di Altavilla per mezzo del quale Luigi De Capua così ricordava il proprio casato nonché la sua provenienza dall’omonima città in Normandia

È conosciuto come il paese dello zolfo per la presenza di uno dei più importanti giacimenti della Campania rinvenuto alla fine del XIX secolo.

Gli ulteriori passi della storia del comune seguiranno quelli del resto del territorio circostante e poi della storia nazionale.

Shares
error: Content is protected !!