Followers

DESTINAZIONI TOP

Mail: inirpinia@gmail.com

Aree : Partenio

Mons Fuscus

1

Giorno

Montefusco
Montefusco fu Capitale della Provincia di Principato Ultra.

Tufo

1

Giorno

Il Castello del Tufo
L' importanza della posizione lo rese protagonista di diverse contese; nel periodo della dominazione normanna è citato dal cronista Falcone Beneventano a proposito della guerra tra Guglielmo, duca di Puglia, e Giordano, conte di Ariano.

1

Giorno

La Basilica di Prata P.U.
Un angolo di storia, dove la magia degli affreschi si intreccia con l’austera semplicità di un’antica architettura, cornice di una venerazione millenaria. Questa è in sintesi la Basilica dell’Annunziata di Prata.

Manocalzati

1

Giorno

Castello di San Barbato
Punto di riferimento di un feudo indipendente spesso in contrasto con la vicina Baronia di Serra, domina i terreni circostanti coltivati a noccioli e viti, le cui uve sono destinate alla produzione del Fiano DOGC.

Asculam

1

Giorno

Sant’Angelo a Scala
Sant'Angelo a Scala è un piccolo adagiato sulle pendici del Monte Vallatrone, nel Parco del Partenio.

La terra del Greco di Tufo

1

Giorno

Tufo
Il toponimo deriva dalla roccia vulcanica del Tufo, presente diffusamente nel sottosuolo di tutta l'area del paese.

Turris Aionis

1

Giorno

Torrioni
Torrioni si sviluppa in una magnifica area naturalistica e paesaggistica, essendo immerso nel verde delle campagne coltivate a vigneti, da cui si ottiene il noto vino D.O.C.G. "Greco di Tufo".

Il Paese dei Briganti

1

Giorno

Montefalcione
Montefalcione è un borgo agricolo di origine antiche, posto su tre piccoli colli da cui è possibile ammirare la valle del Sabato e la Valle del Calore.

Borgo medioevale

1

Giorno

Montefredane
Montefredane si trova sulla cima di un colle, a circa 600 metri sul livello del mare predominando così tutta la valle del Sabato.

Abellinum vetus

1

Giorno

Atripalda
Atripalda è uno dei comuni della Valle del Sabato.

Il paese dello Zolfo

1

Giorno

Altavilla Irpinia
Il territorio comunale si sviluppa su tre colli dominanti la media valle del Sabato; ed è ben protetto alle spalle dalla cresta montuosa di Toro, San Mango e Sassano.